PAPA FRANCISCO PENSA EM HOSER COMO PRELADO EM MEDJUGORJE

Tempo de leitura: 1 minuto

Una ghiotta indiscrezione circola sulla riva destra della Vistola nella diocesi Varsavia- Praga. Ovviamente bocche cucite e nessuno parla, neanche il diretto interessato. Ma è assai probabile che l’attuale vescovo monsignor Henryk Hoser, già nominato da Papa Francesco inviato per lo studio dei problemi pastorali a Medjugorje possa assumere, non troppo a lungo, il ruolo di Prelato a Medjugorje secondo un modello utilizzato, ad esempio, a Pompei.

Hoser ha quasi 75 ed è in vista della pensione. Nella sua relazione non ha fatto mistero di avere idee favorevoli sui risultati pastorali di Medjugorje, in perfetta sintonia del resto con la maggioranza della Chiesa polacca.

A conferma dei rumor, è arrivata due giorni fa una strana nomina di Papa Francesco che ha designato come vescovo coadiutore proprio per la diocesi Varsavia- Praga Monsignor Romuald Kaminski. Un vescovo coadiutore (in una diocesi che ha peraltro il vicario) può leggersi o come (improbabile) commissariamento di Hoser, o come vescovo facente funzione durante impegni prolungati e stressanti del titolare. Ed è questa la chiave di lettura che danno in riva alla Vistola. Insomma tutto lascia pensare che Monsignor Hoser potrebbe essere nominato Prelato di Medjugorje.

Matéria original: http://www.lafedequotidiana.it/esclusivo-papa-pensa-ad-hoser-prelato-medjugorje/

Deixe uma resposta

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *